PIN IV !!!

•mercoledì, 19 maggio 2010 • Lascia un commento

null

•mercoledì, 24 marzo 2010 • Lascia un commento

Mercoledì 24.3 alle 18 su RADIO CAPODISTRIA, per “In Orbita Sessions dopo il concerto di Stefano Edda Rampoldi collegamento con RAF – DJ di SENTIERI SONORI. Replica venerdì 26.3 alle 23. Ascolto in streaming: http://www.radiocapodistria.net

Stefano Edda Rampoldi

•venerdì, 29 gennaio 2010 • Lascia un commento

Sabato 30 gennaio alle 11.30 a Sentieri Sonori Raf e Berardo hanno realizzato un’intervista telefonica live con TOMMASO COLLIVA, tecnico del suono di Afterhours e Muse, ora più noto per essere l’eminenza grigia del progetto CALIBRO 35.
Tommaso ci ha presentato “Ritornano quelli di Calibro 35”, secondo disco della band, in uscita il mese prossimo. Ascoltate il podcast della trasmissione cliccando qui o sull’immagine in basso!

Last Saturday, January 30th (11.30 am), Raf and Berardo spoke live on the phone Tommaso Colliva, sound engineer well-known for his work with bands such as Afterhours and Muse, whom we now know better as “the mind behind Calibro 35”.
Tommaso presentes us Ritornano quelli di Calibro 35, second cd of the band, which will be released next month. Listen to the podcast by clicking on the image:

•mercoledì, 27 gennaio 2010 • Lascia un commento

Continua a leggere ”

•sabato, 23 gennaio 2010 • 1 commento

SCARICATE QUI IL PODCAST DI SENTIERI SONORI DEL 23 GENNAIO 2010

INTERVISTA CON ALESSANDRA GISMONDI CHE CI PARLA DEL SUO NUOVO PROGETTO : VESSEL

https://i2.wp.com/img715.imageshack.us/img715/332/vesselpalude.jpg

•martedì, 19 gennaio 2010 • Lascia un commento

Scaricate qui la puntata di sabato scorso: ospite la cantautrice valdostana NAIF, le sue parole e la sua chitarra

•lunedì, 11 gennaio 2010 • Lascia un commento

•martedì, 24 novembre 2009 • Lascia un commento

Beatrice Antolini, Julie’s Haircut e Heike Has The Giggles al Festival Sonic Vision

E’ dedicata all’Italia la seconda edizione di “Sonic Vision” festival, in Lussemburgo il prossimo 28 e 29 novembre. Grazie alla collaborazione con la Fondazione Arezzo Wave Italia Beatrice Antolini, Julie’s Haircut e Heike Has The Giggles si esibiranno al festival lussemburghese, che in due giorni propone 25 band per un pubblico che viene anche da Belgio, Francia e Germania.

Le tre band italiane che si esibiranno quest’anno sono state scelte da una giuria di giornalisti di testate internazionali che hanno partecipato all’ultima edizione di Italia Wave Love Festival a Livorno.

SABATO 28 non perdetevi Sentieri Sonori su Radio Ara dalle 11.30 alle 13.00 con HEIKE and the GIGGLES ospiti LIVE in studio

SONIC VISIONS

Massimo Volume e Il Genio headliner per il 3° Festival Panoplie Italian Nights

•lunedì, 8 giugno 2009 • Lascia un commento

Panoplie Italian Nights IIIPIN III

Claudio Lazzaro, autore del documentario-denuncia “Nazirock”, ospite di “Sentieri Sonori” di sabato 14 marzo alle 11.30

•giovedì, 12 marzo 2009 • Lascia un commento

Il 14 marzo, nel quadro del 26° Festival des Migrations des Cultures et de la Citoyennete verrà proiettato il documentario Nazirock. L’estrema destra vista dall’interno: la sua musica, i capi, le alleanze, i rituali, lo sdoganamento politico che sta aprendo ai nazifascisti italiani le porte del potere istituzionale.

L’autore, il giornalista Claudio Lazzaro, sarà ospite di Sentieri Sonori dalle 11.30 alle 12.30 insieme a Sèbastian Louis, esperto di movimenti giovanili italiani e di movimenti di estrema destra. Non perdetevi questo importante appuntamento!

Dalla presentazione ufficiale di Nazirock:

La destra radicale in Italia può raggiungere il mezzo milione di voti e diventare determinante, in un quadro politico in cui ne bastano 25.000 a decidere chi governerà il Paese. Per questo viene sdoganata.

NAZIROCK racconta questo passaggio politico, usando come filo conduttore le band che infarciscono di testi fascisti la loro musica skin, oi, white power e punkadestra.

C’è una musica nuova che sale dal cuore nero della destra radicale. La suonano i giovani che tifano per Hitler e Mussolini. Anche nella politica italiana c’è una musica nuova: adesso basta un pugno divoti per sdoganare la destra del terrorismo e delle stragi.

Un incubo che lascia spiazzati, perché la domanda è sempre la stessa: “Possibile che la storia non riesca a insegnare nulla?”

La locandina ufficiale del film